Previsioni Meteo: oggi alta pressione e bel tempo prevalente, locali nebbie e freddo intenso al mattino con gelate estese

Previsioni Meteo: da evidenziare in serata l'arrivo di aria più umida da Ovest con aumento locale di nubi e anche qualche pioggia. I dettagli fino alla mezzanotte prossima

MeteoWeb

Ultima giornata, quella odierna, in cui l’alta pressione, secondo le previsioni meteo, continuerà a essere dominante e quasi incontrastata su buona parte del territorio nazionale, almeno fino a sera. Nel corso dei prossimi giorni ci saranno progressivamente più disturbi, prima per infiltrazioni di aria più umida, poi per irruzione di aria fredda con arrivo anche di qualche precipitazione in più, sebbene non ovunque. Relativamente alla giornata odierna, perlomeno per gran parte delle ore diurne, il tempo continuerà a essere stabile e in prevalenza soleggiato. Vanno segnalate soltanto umidità basse con nebbie mattutine, localmente anche intense su buona parte della Pianura Padana, e più nubi irregolari con nebbie e foschie abbastanza diffuse sulla Sardegna centro-occidentale.

Nelle ore serali, però, l’alta pressione inizierà a cedere in corrispondenza dalle nostre regioni settentrionali e dell’alto Tirreno, dove potrebbe incunearsi un debole cavo instabile dalla Francia. La moderata ondulazione indurrà una circolazione più umida occidentale proveniente in gran parte dalla Francia meridionale e dal Golfo del Leone, in grado di arrecare un aumento della nuvolosità sull’alto Tirreno, qui associata anche a locali piogge dalla seconda serata. I fenomeni potranno riguardare di più, entro la mezzanotte, la Liguria centro-orientale e la Toscana nordoccidentale. Sempre in serata è atteso un aumento di nubi anche tra Centro Nord Lazio, il resto della Toscana, l’Umbria, il Nordovest Sardegna e finanche più a Sud, sulla Sicilia centro-orientale e fino al Sud della Calabria. Non sono esclusi locali piovaschi, sempre in seconda serata, anche su questi settori, sebbene a incidenza decisamente più localizzata. Il tempo continuerà a essere più ampiamente sereno altrove anche la sera, sebbene con un po’ più di nubi sparse o irregolari al Centro Nord in genere. Sotto l’aspetto termico, vanno segnalati valori molto freddi al mattino sulle pianure del Nord, nelle vallate interne appenniniche e sulle pianure tra Lazio e Toscana, con minime diffusamente tra 0 e -4°C, ma diversi picchi verso i -7°C o quasi -8°C sulle aree collinari del Centro e sulle pianure del basso Piemonte, specie nel Cuneese; temperature massime in lieve aumento sul medio-basso Adriatico e al Sud, in lieve calo al Nord e sul medio-alto Tirreno. Infine, uno sguardo ai venti, attesi in intensificazione entro sera dai quadranti meridionali o sud-occidentali su buona parte dei bacini e anche nelle aree peninsulari, di più sui mari centro-settentrionali tirrenici, sul Nord della Sardegna, qui anche da Ponente, e sulle aree appenniniche centro-settentrionali.