Previsioni Meteo: torna l’alta pressione con clima più mite di giorno fino a metà settimana

Previsioni Meteo: non mancheranno, però, nubi basse, nebbie e foschie su diverse aree e un persistente gelo notturno. I dettagli sul tempo fino a giovedì 27

MeteoWeb

Dopo il Raid freddo delle prossime ore, che segnerà anche la fine della moderata fase instabile al Centro-Sud, l’alta pressione tornerà a prendere possesso del Mediterraneo per qualche giorno. Con buona probabilità la nuova figura stabilizzante potrebbe protrarsi fino a metà settimana circa, fino a giovedì 27 gennaio, apportando condizioni di tempo mediamente asciutto e senza azioni instabili di particolare rilievo. Tuttavia, potrebbero presentarsi piuttosto fastidiose le nubi basse e le nebbie ricorrentemente presenti su molte regioni. In particolare, come evidenziato nella mappa interna, umidità marittime, spinte da correnti settentrionali e occidentali viaggianti sulla superficie marina e indotte dal movimento orario nel sistema anticiclonico, potrebbero spesso raggiungere la terraferma, specie verso le aree centro-settentrionali, del basso Adriatico e anche verso la Calabria, il Nord della Sicilia e l’Ovest della Sardegna.

Umidità persistentemente imprigionate nei bassi strati, naturalmente, anche sulle pianure del Nord, qui per una pressione della colonna d’aria ancora più importante rispetto al resto del paese. Dunque, secondo le previsioni meteo, 2/3 giornate all’insegna della stabilità, ma con cieli tutt’altro che puliti, specie verso mercoledì-giovedì, caratterizzati, piuttosto, da nubi basse, nebbie e foschie diffuse, specialmente sulle aree rappresentate nella mappa interna. Naturalmente i cieli, sui settori circoscritti in grigio, non saranno sempre chiusi, sono certamente computate fasi soleggiate anche qui. Tuttavia su quelle aree le nubi e anche una temporanea copertura saranno più ricorrenti, soprattutto saranno ricorrenti nebbie e foschie, in particolare sulle pianure del Nord. Da evidenziare anche un aspetto termico che, stando alle ultime previsioni meteo, sarebbe in ripresa, quindi in aumento nelle ore diurne, ma sempre molto freddo in quelle notturne e mattutine, con valori diffusamente sotto lo zero anche di alcuni gradi sia sulle pianure del Nord che nelle aree interne del Centro Sud. Un possibile nuovo attacco all’alta pressione potrebbe arrivare verso il fine settimana prossimo, tra venerdì e sabato, con l’arrivo di un impulso più freddo e instabile da Nord e nuove possibili occasioni per piogge e anche nevicate collinari. Ma su questa tendenza approfondiremo meglio nei nostri successivi aggiornamenti.