Tempesta invernale raggiunge Israele: Gerusalemme si sveglia imbiancata dalla neve [FOTO]

Prima di arrivare in Israele, la tempesta invernale ha attraversato la Turchia e la Grecia

  • Foto Ansa
    Foto Ansa
  • Foto Ansa
    Foto Ansa
  • Foto Ansa
    Foto Ansa
  • Foto Ansa
    Foto Ansa
  • Foto Ansa
    Foto Ansa
  • Foto Ansa
    Foto Ansa
  • Foto Ansa
    Foto Ansa
  • Foto Ansa
    Foto Ansa
  • Foto Ansa
    Foto Ansa
  • Foto Ansa
    Foto Ansa
  • Foto Ansa
    Foto Ansa
  • Foto Ansa
    Foto Ansa
  • Foto Ansa
    Foto Ansa
  • Foto Ansa
    Foto Ansa
  • Foto Ansa
    Foto Ansa
  • Foto Ansa
    Foto Ansa
  • Foto Ansa
    Foto Ansa
  • Foto Ansa
    Foto Ansa
  • Foto Ansa
    Foto Ansa
  • Foto Ansa
    Foto Ansa
  • Foto Ansa
    Foto Ansa
  • Foto Ansa
    Foto Ansa
  • Foto Ansa
    Foto Ansa
/
MeteoWeb

I residenti di Gerusalemme si sono svegliati oggi con la neve, dopo che una rara tempesta ha favorito precipitazioni nevose per tutta la notte.
Già ieri, quando la neve ha iniziato a cadere, rispettando le previsioni, le autorità hanno deciso di chiudere le scuole per la giornata odierna.

Questa mattina diverse strade principali che portano alla città sono rimaste chiuse, inclusa la Route 1 dall’ingresso alla città dello svincolo di Sha’ar Hagai. Anche la Route 443 è stata chiusa da Gerusalemme a Modiin. Anche alcune strade che portavano alla vicina Tsur Hadassah sono impraticabili.

I lavoratori municipali hanno lavorato tutta la notte per sgombrare le strade della città, con 250 spazzaneve dispiegati e quasi 150 tonnellate di sale sparse sulle strade.

neve israele gerusalemme
Foto Ansa

Il sistema meteorologico soprannominato “Elpis” aveva fatto cadere la neve nel Nord della regione dalle prime ore di mercoledì mattina, con le condizioni meteo che si sono diffuse costantemente a Sud per tutto il giorno.
I primi fiocchi hanno cominciato a cadere a Gerusalemme intorno alle 19:30, ed hanno continuato a farlo per gran parte della notte, consentendo accumuli di almeno 10 centimetri.
A Gilo, il quartiere più elevato della capitale, intorno alle 20:30 era caduta abbastanza neve da permettere ad alcuni residenti locali di lanciarsi palle di neve.

Prima di arrivare in Israele, la tempesta invernale ha attraversato la Turchia e la Grecia. Martedì ha causato il caos a Istanbul bloccando le strade principali, lasciando innumerevoli persone e veicoli bloccati durante la notte in condizioni di gelo.