Terremoto Centro Italia: Curcio conferma l’impiego dei vigili del fuoco

Disposto il mantenimento dei presìdi nel Lazio e nelle Marche

MeteoWeb

Il Capo Dipartimento della Protezione civile, Fabrizio Curcio, vista la proroga dello Stato di emergenza per il ‘Sisma Centro Italia’, ha disposto il mantenimento degli assetti straordinari del personale dei Vigili del Fuoco nelle regioni Lazio e Marche fino al 31 dicembre 2022.
Questa presenza sul territorio, oltre ad essere importante per esigenze di protezione civile, garantirà la continuità di un presidio operativo indispensabile nell’area severamente colpita dal terremoto del 2016.