Vaccini, medico legale tedesco: “i medici non dovrebbero vaccinare pazienti contro la loro volontà”

Gli studi medici, secondo Gassen, non sono un luogo per far rispettare le misure del governo

MeteoWeb

Il presidente dell’Associazione nazionale dei medici legali (KBV), Andreas Gassen, ha riferito al quotidiano “Bild” che i medici non dovrebbero vaccinare i pazienti contro la loro volontà e che dunque solo in caso di vaccinazione obbligatoria dovrebbe inoculare il siero a chi è contrario. Gli studi medici, secondo Gassen, non sono un luogo per far rispettare le misure del governo. Gassen ha sottolineato che dipendono da un rapporto di fiducia tra medico e paziente. Solo se il Bundestag decidesse di rendere obbligatoria la vaccinazione, i centri vaccinali statali o i medici del servizio sanitario pubblico dovrebbero effettuare dunque la vaccinazione.