Burkina Faso: esplosione in miniera d’oro, almeno 59 morti

L'esplosione sarebbe stata innescata dalla detonazione di esplosivi, che ha colpito materiali infiammabili

MeteoWeb

Almeno 59 persone sono morte a causa di un’esplosione avvenuta in una miniera rudimentale per l’estrazione dell’oro a Gbomblora, a sud-ovest di Ouagadougou, la capitale del Burkina Faso: lo riporta l’agenzia di stampa locale AIB, che cita le informazioni delle autorità regionali.
L’esplosione sarebbe stata innescata dalla detonazione di esplosivi, che ha colpito materiali infiammabili nelle vicinanze e ha provocato un incendio.
Registrati anche numerosi feriti, trasportati all’ospedale regionale di Gaoua.
Gravissimi i danni materiali.