Covid, Crisanti: “il Green Pass non c’entra con il calo dei contagi”

Il Green Pass "ha avuto il grandissimo merito di indurre le persone a vaccinarsi", ma "non ha bloccato la trasmissione"

MeteoWeb

Il Green Pass non ha bloccato la trasmissione, lo testimoniano i 240.000 casi di Covid al giorno registrati nelle scorse settimane. Il Green Pass ha avuto il grandissimo merito di indurre le persone a vaccinarsi. Abbiamo raggiunto livelli di vaccinazione tra i più alti d’Europa, l’effetto del Green Pass è stato raggiunto“: è quanto ha dichiarato Andrea Crisanti, direttore del Dipartimento di medicina molecolare dell’università di Padova, ospite di “Agorà” su Rai3. Secondo Crisanti, “l’obbligo andava stabilito dall’inizio e avremmo risparmiato molti morti e molti problemi“, ma “in qualche modo abbiamo raggiunto un elevatissimo livello di protezione, non per il Green Pass ma perché la maggior parte delle persone sono immunizzate o perché si sono infettate e quindi sono protette“.