Covid: Israele riapre ai turisti non vaccinati dal 1° marzo, basterà il test

Covid: Israele ha deciso di riaprire le frontiere ai turisti non vaccinati alla luce del "consistente calo dei dati sulla morbilità"

MeteoWeb

Come annunciato nei giorni scorsi dal premier Naftali Bennett, dal 1° marzo Israele cambierà le regole di ingresso, aprendo il Paese anche ai non vaccinati.
Stiamo assistendo – ha detto Bennett – ad un consistente calo nella morbilità, per questo è tempo di riaprire gradualmente quello che per primi al mondo abbiamo chiuso“.
Per gli stranieri in arrivo occorrerà un tampone molecolare sia prima della partenza sia all’arrivo all’aeroporto Ben Gurion, mentre per gli Israeliani di ritorno basterà solo il tampone in aeroporto.
Il governo ha anche abolito i test settimanali per gli alunni delle scuole a partire dai prossimi giorni e dal 10 marzo per quelli delle elementari.