Guerra in Ucraina: l’ISIN monitora la situazione, massima attenzione alla sicurezza degli impianti nucleari

L'ISIN, in costante contatto con il Dipartimento della Protezione Civile, sta monitorando la situazione

MeteoWeb

L’ISIN, Ispettorato per la sicurezza nucleare e radioprotezione, segue con attenzione l’evolversi degli eventi in Ucraina, con particolare riferimento alla situazione degli impianti nucleari in funzione e dismessi, Chernobyl in primo luogo.
In questo ambito ieri, sulla piattaforma di pronta notifica USIE della IAEA (Agenzia Internazionale per l’Energia Atomica) è giunta la notizia che “forze armate non identificate” avrebbero preso il controllo dell’impianto nucleare di Chernobyl.
L’Autorità per la sicurezza nucleare ucraina (State Nuclear Regulatory Inspectorate of Ukraine – SNRIU) ha reso noto che tutti gli impianti della regione starebbero funzionando in sicurezza.
In linea con il proprio mandato, l’Ispettorato, in costante contatto con il Dipartimento della Protezione Civile, sta monitorando la situazione, anche attraverso eventuali informazioni che potranno essere rese disponibili mediante i circuiti internazionali di emergenza.