Il Meteo in Veneto: circolazione anticiclonica nel fine settimana

Domani cielo in prevalenza sereno o poco nuvoloso

MeteoWeb

Dopo un periodo di prevalenza di condizioni anticicloniche, il flusso si orienta da ovest portando correnti a tratti più instabili. Venerdì sono possibili alcune modeste precipitazioni, mentre nel fine settimana la circolazione tornerà ad essere anticiclonica; lunedì altre precipitazioni per il nuovo transito da nord-ovest di una depressione con nucleo sull’Europa Settentrionale“: sono le previsioni meteo per il Veneto, contenute nel consueto bollettino elaborato dagli esperti Arpav.

Oggi cielo molto nuvoloso sulla pianura centro meridionale, parzialmente nuvoloso sulla pianura settentrionale e zone montane, con nuvolosità in transito fino al pomeriggio, e poi schiarite anche ampie specie verso sera, a partire da nord. Possibili locali precipitazioni molto modeste. Temperature minime raggiunte alla sera sulle zone montane. Dal pomeriggio/sera fino alla nottata di sabato rinforzo dei venti, con bora moderata/tesa, a tratti forte, sulle zone orientali e sul mare, e venti settentrionali tesi in quota, con episodi di foehn nelle valli e zone pedemontane/prealpine.

Domani cielo in prevalenza sereno o poco nuvoloso.
Precipitazioni: Assenti.
Temperature: In generale contenuto calo, salvo stabili sulla pianura orientale.
Venti: Sulla pianura venti in prevalenza da nord-est, moderati/tesi fino al mattino sulle zone orientali, poi in attenuazione. In montagna inizialmente moderati/tesi settentrionali, con locale presenza di foehn; durante la giornata in attenuazione a deboli/moderati orientali.
Mare: Mosso.

Domenica 13 tempo stabile con cielo sereno o poco nuvoloso, salvo modesta nuvolosità alta in transito nelle ore pomeridiane.
Precipitazioni: Assenti.
Temperature: In lieve calo sulla pianura e senza variazioni di rilievo sulle zone montane.
Venti: In pianura inizialmente deboli nordorientali, poi in attenuazione a deboli variabili. In montagna in prevalenza deboli/moderati sudoccidentali.
Mare: Poco mosso.

Lunedì 14 cielo generalmente molto nuvoloso o coperto, salvo sulle Dolomiti settentrionali dove la giornata sarà abbastanza soleggiata, con aumento della nuvolosità verso sera. Probabili precipitazioni di modesta entità, a partire dalla pianura e zone Prealpine centro-occidentali fino alle ore centrali, poi in estensione anche al Bellunese e pianura orientale dal pomeriggio. Sono attese modeste precipitazioni nevose dai 600-800 metri, e fino ai fondovalle sulle Dolomiti. Temperature minime in aumento, massime in calo in pianura e Prealpi, stabili sulle Dolomiti.

Martedì 15 tempo in prevalenza instabile/perturbato almeno fino alle ore centrali, con precipitazioni diffuse, in esaurimento dalle ore pomeridiane a partire da ovest. Aumento termico a quote medie con limite neve in rialzo a 800-1000 metri sulle Prealpi, ancora fino a molti fondovalle sulle Dolomiti. Temperature in generale aumento, salvo stabili le massime sulle Dolomiti.