Incendi in Amazzonia: Bogotà in “allerta ambientale”

Il vento ha portato nella capitale il fumo dei roghi divampati a circa 350 km di distanza

MeteoWeb

La capitale colombiana Bogotà è in “allerta ambientale” a causa degli incendi boschivi attivi da giorni in Amazzonia: hanno interessato finora un’area simile a quella di Parigi (10.500 ettari).
Il vento ha portato nella capitale il fumo dei roghi divampati a circa 350 km di distanza.
Il sindaco Claudia Lopez ha chiesto agli 8 milioni di abitanti di evitare l’attività fisica all’aperto nei prossimi giorni.
Nel dipartimento di Guaviare, area più colpita, il governatore locale Heydeer Palacio ha dichiarato “allerta rossa per l’aumento degli incendi boschivi che stanno già consumando più di 10mila ettari, colpendo le colture, flora e fauna“.