L’Italia torna a respirare senza mascherina, almeno all’aperto: dall’11 febbraio non sarà più obbligatoria

Cambiano le regole per le mascherine in tutta Italia: addio al dispositivo indossato all'aperto

MeteoWeb

Ormai è ufficiale: il ministro Speranza ha emesso l’ordinanza atta a stabilire le nuove regole in materia di dispositivi di protezione individuale, mascherine nello specifico. “Fino al 31 marzo 2022 è fatto obbligo sull’intero territorio nazionale di indossare i dispositivi di protezione delle vie respiratorie nei luoghi al chiuso diversi dalle abitazioni private“, precisa l’ordinanza. “Fermo restando quanto diversamente previsto da specifiche norme di legge o da appositi protocolli sanitari o linee guida, nei luoghi all’aperto è fatto obbligo sull’intero territorio nazionale di avere sempre con sé i dispositivi di protezione delle vie respiratorie e di indossarli laddove si configurino assembramenti e affollamenti“, precisa ancora.

Eliminato dunque l’obbligo nei luoghi all’aperto, sia che ci si trovi in zona bianca che in zona gialla. L’Italia, dunque, torna a respirare senza mascherina, almeno all’aperto. Ecco il testo dell’ordinanza:

Ordinanza Mascherine [PDF]