Como, muore in casa da sola: trovata dopo due anni seduta sulla sedia della cucina

Marinella Beretta, 70 anni, è morta sola in casa ed è stata ritrovata dopo due anni sulla sedia della cucina solo per una casualità

MeteoWeb

Una storia che ha sconvolta l’Italia, mettendo la nostra società di fronte al peggiore dei suoi mali: l’indifferenza nei confronti degli altri. Una donna di 70 anni era morta da almeno due anni, sola, in casa, seduta sulla sedia, ma nessuno se n’è accorto fino a quando, casualmente, i pompieri non l’hanno trovata dopo essere stati allertati dai vicini per via di alberi  pericolanti nel giardino. Sul fatto, accaduto a Como, è stata aperta un’inchiesta, sebbene è probabile che non si configuri alcun reato: è stato un dramma dovuto alla solitudine.

La vittima, Marinella Beretta, non aveva parenti, ma aveva venduto la casa mantenendone l’usufrutto. Il nuovo proprietario, chiamato dai vicini per via di alcuni alberi pericolanti, ha chiamato i Vigili del fuoco che hanno trovato la donna mummificata sulla sedia in cucina. I vicini hanno confermato che non la vedevano da anni, ovvero dal settembre del 2019.

E’ assurdo come nemmeno il proprietario della casa, svizzero, si sia insospettito nel non riuscire contattare Marinella da mesi. E se non fosse stato per il forte vento di questi giorni che ha divelto gli alberi, chissà quanto tempo ancora sarebbe trascorso.  La donna sarebbe morta per cause naturali. I vicini, hanno riferito oggi, erano convinti che si fosse trasferita a causa della pandemia.

Ma Marinella da quella casa non era mai uscita.