“Palla luminosa” illumina il cielo savonese, l’esperto rassicura: “nessun missile, era un bolide” [VIDEO]

Un luminoso bolide ha illuminato i cieli del savonese, alle 03:37

MeteoWeb

Buongiorno, poco fa abbiamo visto io e il mio collega, una palla luminosa dirigersi verso la Francia, sono le tre passate e ci domandavamo cosa fosse, secondo voi potrebbe essere anche un missile? Siamo di Vado Ligure“: questa è la segnalazione giunta alla sede dell’associazione ricerca italiana aliena e al fondatore ufologo Angelo Maggioni. L’esperto ufologo, si spiega in una nota, “ha provveduto ad analizzare il filmato della cam di monitoraggio della stessa associazione per verificare se vi fosse stata traccia del presunto oggetto. Verso le ore tre e trentasette infatti si poteva osservare il passaggio di un oggetto che emetteva forte luminosità“.

bolide 27 febbraio

La dinamica, spiega l’ufologo, “è compatibile con una meteora, la scia, il forte bagliore, ne confermano la presenza“. L’ufologo dunque ha risolto il mistero assicurando i due testimoni “che nessun missile ha transitato sopra le loro teste (e speriamo non succeda mai),” e nello stesso tempo però vuole dissociarsi, così come tutta l’associazione, “da farneticazioni espresse sui social da colleghi ufologi e finti contattati alieni, che nelle loro affermazioni la guerra in Ucraina sarebbe finta e che i morti sono attori pagati, affermazioni gravi non solo prive di fondamento ma che non portano rispetto verso i morti di questa assurda guerra“. “Ci dissociamo da affermazioni dove si vorrebbe far intendere che gli alieni stiano monitorando la centrale di Černobyl, in questo momento delicato per l’umanità credo che gli stessi alieni non farebbero altro che constatare la nostra enorme stupidità provocando morte e distruzione nel ventunesimo secolo,” ha concluso Maggioni.

Bolide illumina il cielo savonese [VIDEO]