Previsioni Meteo: bel tempo oggi e domani, venerdì torna l’instabilità con qualche pioggia

Previsioni Meteo: pressione in aumento e correnti asciutte settentrionali per le prossime 24/36 ore, poi un lieve flusso umido da Nordovest tornerà a portare una leggera instabilità. L'evoluzione fino a venerdì 4

MeteoWeb

Una circolazione settentrionale e mediamente asciutta, a seguito del vortice più freddo oramai evoluto verso la Grecia, interessa un po’ tutte le nostre regioni, con bel tempo soleggiato prevalente, salvo ancora addensamenti e locali precipitazioni nevose sui settori alpini, soprattutto più settentrionali. Le previsioni meteo computano questo tipo di circolazione ancora per 24/36 ore, quindi con stabilità e cieli in prevalenza sereni per tutt’oggi e anche per buona parte di domani. Solo verso le tarde ore pomeridiane e serali di domani, giovedì 3, una componente più umida occidentale inizierà a raggiungere le regioni settentrionali, portando su queste aree una maggiore nuvolosità, soprattutto bassa, a iniziare dalla Liguria, poi in estensione alla Lombardia centro-meridionali, all’Emilia-Romagna e verso parte del Nordest.

Questo aumento di nubi al Nord, segnerà l’inizio di un moderato cambiamento che prenderà piedi in maniera più sostanziosa nel corso di venerdì 4 febbraio. Infatti, per quella data, l’avanzata progressiva di una bassa pressione a carattere più freddo dall’Islanda verso l’Europa centrale e poi l’Est Europa, comporterà infiltrazioni di aria umida dai quadranti nord-occidentali anche verso le nostre regioni con tempo, quindi, che tenderà a instabilizzarsi leggermente. Non è atteso un vero peggioramento, tuttavia le nubi aumenteranno un po’ su tutto il paese nel corso di venerdì, mostrandosi più compatte sulle aree del medio-alto Tirreno, sulle pianure centro-meridionali del Nord, sull’Emilia-Romagna e localmente anche verso il basso Veneto e le coste della Venezia Giulia. Su tutti questi settori, evidenziati in blu nella mappa interna, saranno possibili addensamenti e locali piogge sparse, mediamente deboli. Fra il Levante ligure e l’alta Toscana, aree in lilla chiaro, gli addensamenti potranno essere più intensi, qui con la possibilità di qualche precipitazione più significativa. Nubi irregolari altrove ma, nel complesso, senza precipitazioni e anche con ricorrenti schiarite soleggiate. Infine, uno sguardo alle temperature attese, secondo le previsioni meteo,  più fredde rispetto alla norma e pressoché stazionarie sulle regioni meridionali e del medio-basso Adriatico, fredde di notte e al mattino anche al Centro Nord, ma qui con valori in aumento nelle ore diurne e un po’ sopra la media.