Tempesta Eunice: le fortissime raffiche di vento hanno sradicato il clone dell’albero di mele che ispirò lo scienziato Isaac Newton

Il clone era stato piantato nel 1954 in uno degli ingresso del Giardino botanico dell'Università di Cambridge

  • Credit Samuel Brockington
    Credit Samuel Brockington
  • Credit Samuel Brockington
    Credit Samuel Brockington
  • Credit Samuel Brockington
    Credit Samuel Brockington
  • Credit Samuel Brockington
    Credit Samuel Brockington
/
MeteoWeb

La tempesta Eunice, con le sue fortissime raffiche di vento, ha sradicato il clone dell’albero di mele che ispirò lo scienziato Isaac Newton: lo ha reso noto il Giardino botanico dell’Università di Cambridge.
L’albero originale nella casa natale dello scienziato di Woolsthorpe Manor nel Lincolnshire, sotto il quale Newton formulò la teoria della gravità vedendo cadere una mela, fu strappato la vento di una tempesta “molto simile alla nostra, all’inizio della prima metà del 19° secolo“, ha ricordato Samuel Brockington, curatore del giardino botanico.
Il clone era stato piantato nel 1954 in uno degli ingresso del giardino.
Negli ultimi anni i curatori ne avevano ricavato altri tre cloni e presto sarà piantato un nuovo melo, ha assicurato Brockington.