Valanga a Livigno: uno sciatore in gravi condizioni

Alcuni sciatori hanno segnalato il distacco a oltre 2000 metri di altezza

MeteoWeb

Una valanga ha fatto scattare l’allarme in una ski-area di Livigno (Sondrio): subito mobilitate alcune squadre del Soccorso Alpino della VII Delegazione di Valtellina e Valchiavenna, con i militari del Sagf, il Soccorso Alpino della Guardia di finanza di Bormio.

Gli uomini del Soccorso Alpino hanno estratto dalla neve uno sciatore in gravi condizioni dopo esser stato travolto dalla valanga che si è staccata nella ski-area del Carosello 3000. L’uomo è stato trasportato d’urgenza in ospedale con l’elicottero. Un altro escursionista, amico dell’uomo ferito, è stato estratto illeso. L’incidente, avvenuto a 2400 metri di altezza, si è verificato in un canalone fuori pista lontano da quelle battute.