Valanga al Passo Resia: morto uno scialpinista durante un’escursione

La vittima era una guida alpina: era in compagnia di tre persone, stavano compiendo un'escursione sulla Punta di Val Benair

MeteoWeb

Uno scialpinista tedesco ha perso la vita sotto una valanga in Vallelunga, nei pressi del Passo Resia, in Alto Adige. Sul posto sono intervenuti il Soccorso Alpino, la Guardia di Finanza e l’elisoccorso Pelikan 3. Il medico d’urgenza ha solo potuto costare la morte del turista. La vittima era una guida alpina. Era in compagnia di tre persone: stavano compiendo un’escursione sulla Punta di Val Benair (3.192 m). La valanga si è staccata ad un’altitudine di 2.200-2.300 metri.

Si tratta solo dell’ultimo di una serie di incidenti mortali avvenuti nei giorni scorsi lunga la cresta di confine. Sono, infatti, giorni particolarmente rischiosi per il pericolo valanghe, con le temperature elevate che rendono meno stabile il manto nevoso più recente. Nel Tirolo austriaco, la scorsa settimana una valanga ha ucciso cinque scialpinisti. Domenica 6 febbraio, è deceduto in ospedale a Coira l’avvocato venostano Christoph Tappeiner, travolto sabato da una valanga in Svizzera.