Meteo, il ciclone Gombe si abbatte sul Mozambico: venti fino a 160km/h e piogge torrenziali, gravi danni e vittime – FOTO

Gombe ha colpito la provincia di Nampula, nel Mozambico settentrionale, con venti fino a 160km/h e piogge torrenziali, causando gravi danni e vittime

/
MeteoWeb

Il ciclone Gombe si è abbattuto sul Mozambico settentrionale oggi, portando forti venti e piogge torrenziali che hanno seminato gravi danni e provocato vittime. Gombe ha colpito la provincia di Nampula la scorsa notte con venti fino a 160km/h e piogge torrenziali, causando gravi danni.

Le informazioni preliminari indicano che ci sono sette morti, due nella citta’ di Nampula a causa del crollo delle case e cinque ad Angonche“, 170 chilometri a sud-est sull’Oceano Indiano, ha detto il presidente Filipe Nyusi. “Ci sono problemi di comunicazione con i distretti piu’ colpiti a Nampula“, ha aggiunto, avvertendo di un rischio di inondazione dal fiume Licungo. L’elettricita’ e l’acqua sono state tagliate a Nampula, dove il servizio di telefonia mobile e’ stato interrotto.

Il ciclone oggi si e’ indebolito, trasformandosi in tempesta tropicale, ma forti piogge hanno continuato a cadere, anche sulle province vicine.