Covid, “solo l’Italia adotta questa procedura assurda”: lo sfogo di Bassetti in aereo

"Chissà quante altre decisioni demenziali sono state introdotte per la pandemia": le parole di Bassetti dopo un "inconveniente" a bordo di un aereo diretto in Italia

MeteoWeb

Duro sfogo di Matteo Bassetti, direttore della Clinica di Malattie infettive del Policlinico San Martino di Genova, contro una delle norme imposte dall’Italia contro la pandemia da Covid. Bassetti affida ad un post su Facebook il racconto di quanto ha sperimentato a bordo di un aereo diretto in Italia, parlando di “procedura assurda”. E purtroppo non è la sola che ha caratterizzato questi due anni di pandemia.

Volo ITA Bruxelles-Roma. Mi dicono che non posso mettere la giacca nella cappelliera ma la devo tenere in mano perché è la procedura ENAC per evitare il contagio. Quindi secondo ENAC se la tengo in braccio non mi contagio e non contagio gli altri, mentre in cappelliera sì”, scrive Bassetti.

Mi risulta che l’Italia sia l’unico paese al mondo ad adottare questa assurda procedura. Ma vi rendete conto a chi è in mano la nostra sicurezza sanitaria? Chissà quante altre decisioni demenziali sono state introdotte per la pandemia che non hanno alcun supporto scientifico né di buon senso. Occorre un reset rapido e generale di tutte le norme introdotte due anni fa per evitare di scadere nel ridicolo”, ha aggiunto l’infettivologo.