Covid, Crosetto: “sono positivo per la terza volta nonostante 3 vaccini, la ffp2 sempre e il rispetto di tutte le regole”

Per Guido Crosetto, alle prese con il Covid per la terza volta, il Super green pass si è dimostrato inutile dal punto di vista sanitario ma strumento per “punire i cattivi”

MeteoWeb

Guido Crosetto, politico tra i fondatori di Fratelli d’Italia, ha annunciato di aver contratto il Covid, per la terza volta. “Ho il Covid, omicron2. É la 3a volta. Con 3 vaccini. Usando sempre ffp2. Rispettando ogni protocollo di sicurezza esistente. Vivendo in un Paese dove si ha una vita solo con il SGP. Che si è dimostrato inutile dal punto di vista sanitario ma strumento per “punire i cattivi”“, scrive Crosetto su Twitter.

Crosetto, dunque, ha preso il Covid per la terza volta, e di nuovo l’ha preso dopo poco tempo dalla dose di vaccino.  Già quando era stato trovato per la seconda volta positivo al Covid, era esplosa la polemica a causa di una battuta, peraltro giusta, fatta dallo stesso esponente di Fratelli d’Italia. “Sono stato malissimo“, aveva detto, precisando: “Se mi faccio domande mi danno del no-Vax”. E sui social, il 5 agosto, aveva precisato: “A grande richiesta. Ho fatto 2 dosi Pfizer. Seconda l’11/4. Dopo mesi, con anticorpi, ho preso la variante Delta. Sono stato malissimo. Poiché diabetico e cardiopatico, mi hanno fatto monoclonali. Sono guarito. Non avrò GP per settimane. Se mi faccio domande, mi danno del novax“.

Ora, Guido Crosetto si ritrova ad avere a che fare con omicron. E’ un caso particolare, il suo: in pratica ha preso tante volte il Covid quante le dosi di vaccino che gli sono state somministrate, e soprattutto l’ha preso ogni volta dopo la dose.