Dolciumi confezionati richiamati dai supermercati: “pericolo di corpi metallici”. L’avviso del Ministero della Salute

Il Ministero della Salute ha emanato un richiamo precauzionale per i mandorelli “San marco”, a causa di possibile presenza di corpo estraneo metallico

MeteoWeb

Attenzione ai bocconcini di mandorlato. Il ministero della Salute ha segnalato il richiamo precauzionale di un lotto di Mandorello a marchio San Marco per la “possibile presenza di corpo estraneo metallico dovuto a danni dell’impianto all’interno della confezione”. Il prodotto interessato è venduto in sacchetti da 150 grammi, in cilindro pvc da 250 grammi e in busta da 400 grammi, con i numeri di lotto 061021 e i termini minimi di conservazione 01/10/2022. I mandorelli richiamati sono stati prodotti da DOLCIARIA DI COLOGNA VENETA SRL nello stabilimento di via Quari Destra n 45 a Cologna Veneta, in provincia di Verona (cod. EAN 050ND04161- Quari Destra 45 Cologna V. VR). In via cautelativa, Giovanni D’Agata presidente dello “Sportello dei Diritti”, raccomanda di non consumare i prodotti dolciari con i numeri di lotto e i termini minimi di conservazione segnalati e restituire le confezioni al punto vendita dove sono state acquistate.