Due forti terremoti in contemporanea: colpite Filippine e Indonesia, alto rischio tsunami

Entrambe le scosse si sono generate in mare, è probabile dunque che scatti a breve l'allerta tsunami per entrambi gli arcipelaghi.

/
MeteoWeb

 

Due forti scosse di terremoto si sono verificate nelle Filippine e in Indonesia, quasi in contemporanea. La prima ha colpito Cabra, nelle Filippine, alle 22:05 ora italiana, con magnitudo 6.7 ed ipocentro a 33 km di profondità.

La seconda scossa, alle 22:09, di magnitudo 6.4, ha colpito invece Sumatra, in Indonesia, con ipocentro registrato a 10 km di profondità.

Entrambe le scosse si sono generate in mare, è probabile dunque che scatti a breve l’allerta tsunami per entrambi gli arcipelaghi.