Frana nel Catanzarese: chiuso un tratto dell’autostrada A2, traffico in tilt | FOTO

Una rottura dell'acquedotto comunale nel Comune di Nocera Terinese ha provocato una frana che ha costretto alla chiusura di un tratto dell'A2, con enormi disagi per il traffico

/
MeteoWeb

Una frana ha costretto alla chiusura di un tratto dell’autostrada A2 del Mediterraneo tra Falerna e San Mango D’Aquino, in provincia di Catanzaro. La frana ha origine da una rottura dell’acquedotto comunale nel Comune di Nocera Terinese (CZ), rimasto senz’acqua.

La frana ha causato la rottura del manto stradale. La chiusura, a tempo indeterminato, è stata imposta alcuni giorni fa e sta determinando disagi notevole, con code chilometriche. Da questa mattina si registrano oltre 5 chilometri di coda sull’A2 nel tratto compreso tra Montalto Uffugo e Cosenza Nord con il traffico completamente in tilt.

Per via della “frana a monte innescata da perdite idriche riconducibili al danneggiamento di condotte dell’acquedotto comunale nel comune di Nocera Terinese, in via precauzionale si è resa necessaria la chiusura del tratto autostradale compreso tra gli svincoli di Falerna (km 305,330) e San Mango D’Aquino (km 295,743) in entrambe le direzioni di marcia”, ha comunicato ieri l’Anas. I tecnici Anas “si sono recati tempestivamente sul posto per il monitoraggio e la verifica delle condizioni della sede stradale e dello stato di esercizio dell’arteria”. Il traffico veicolare “di lunga percorrenza in direzione Nord è stato deviato allo svincolo di Falerna sulla Ss18, proseguimento sulla Ss107 e con rientro in A2 presso lo svincolo di Cosenza Nord. Percorso inverso per i veicoli in direzione Sud (Salerno) di lunga percorrenza. Il transito locale è consentito tra gli svincoli di Cosenza Nord e San Mango D’Aquino“.

Le riparazioni delle condotte danneggiate sono in corso.