Frana nel Catanzarese: riaperto il tratto della A2 tra Falerna e San Mango d’Aquino

Riaperto al traffico a doppio senso di circolazione in carreggiata nord il tratto interessato dall’evento franoso del 22 marzo scorso

MeteoWeb

Anas (Gruppo FS Italiane), ha riaperto al traffico il tratto della A2 ‘Autostrada del Mediterraneo’ a doppio senso di circolazione, in carreggiata nord, dal km 305,330 al km 301,900, nel territorio comunale di Nocera Terinese, chiuso il 22 marzo in via precauzionale per un movimento franoso causato dalla rottura di un acquedotto comunale.

La riapertura è stata possibile grazie agli esiti positivi dei sondaggi condotti da Anas, resta continua l’attività di monitoraggio con presidi di sorveglianza costanti (h24) e le indagini tutt’ora in atto volte a definire il quadro complessivo necessario alla definizione delle opere di consolidamento definitivo, necessarie alla completa riapertura dell’Autostrada.

Il collegamento viario provvisorio istituito potrà essere revocato in ogni istante allorché si manifestino segnali di nuova mobilitazione del fronte di frana.

Nella giornata di oggi si sono tenuti tavoli di coordinamento presso la Prefettura di Catanzaro con gli Enti preposti e le Forze dell’Ordine, per la condivisione delle misure necessarie alla riapertura e alla gestione della viabilità.