Guerra Ucraina, Roscosmos: “rubli anche per i contratti dell’agenzia spaziale”

Roscosmos ha reso noto che richiederà la valuta russa anche dai suoi soci internazionali

MeteoWeb

Nel giorno in cui la Russia ha deciso il pagamento in rubli del proprio gas, Roscosmos ha reso noto che richiederà la valuta russa anche dai suoi soci internazionali: è quanto ha affermato il capo dell’Agenzia spaziale russa, Dmitri Rogozin.
Anche noi – ha dichiarato Rogozin a Tass – concluderemo i nostri accordi internazionali in rubli“.

Ieri Putin ha affermato che la Russia non accetterà più pagamenti in dollari ed euro per il suo gas consegnato in Europa, ma accetterà solo rubli. Il presidente russo ha ordinato al monopolista russo del gas Gazprom di convertire i contratti per la fornitura di petrolio e gas in rubli, in modo da sostenere la valuta russa.