Il Meteo in Lombardia: deboli piogge sui rilievi, da giovedì abbassamento delle temperature

Domani possibili foschie nella bassa pianura e nelle valli nelle ore più fredde

MeteoWeb

Una circolazione depressionaria tra Marocco e Spagna determina un flusso umido sud-occidentale che interesserà la regione almeno sino a domani mattina con debolissima precipitazione sui rilievi. Da martedì pomeriggio quindi condizioni più stabili ma con passaggi nuvolosi che si attenueranno mercoledì. Da giovedì flussi più freschi dai quadranti orientali favoriranno un progressivo abbassamento delle temperature e dello zero termico con qualche in stabilità sui rilievi“: queste le previsioni meteo contenute nel consueto bollettino di Arpa Lombardia.

Domani in mattinata nuvoloso o molto nuvoloso, specie nelle prime ore, nel primo pomeriggio irregolari e temporanee schiarite, in serata nuovo aumento della copertura.
Precipitazioni: possibili molto deboli nelle prime ore sui rilievi alpini e prealpini, in particolare sul nord-ovest, meno probabili altrove. Quota neve intorno a 1200 metri nelle prime ore.
Temperature: minime stazionarie o in leggero aumento, massime in aumento. In pianura minime tra 4 e 7 °C, massime tra 12 e 15 °C.
Zero termico: in mattinata intorno a 1500 metri, in rapido aumento dal pomeriggio fin oltre 3000 metri.
Venti: in pianura molto deboli, variabili, tendenti da ovest dal pomeriggio; in montagna deboli da sud, localmente forti in quota su Alpi confinali.
Altri fenomeni: possibili foschie nella bassa pianura e nelle valli nelle ore più fredde.