Cosa sappiamo dell’aereo che si è schiantato in Cina: dalle cause ai precedenti, ancora più domande che risposte

Il giorno dopo lo schianto dell'aereo China Eastern Airlines, ci sono ancora più domande che risposte

/
MeteoWeb

Lo schianto di un aereo passeggeri Boeing 737-800 nel Sud/Ovest della Cina ha provocato un incendio abbastanza grande da essere visibile dallo Spazio e ha costretto i soccorritori a cercare rottami e resti in un aspro e remoto versante di una montagna.
Il giorno dopo che il volo China Eastern Airlines è precipitato dal cielo, ci sono ancora più domande che risposte.

Che cosa ha causato l’incidente?

La causa è sconosciuta. Il volo 5735 era a 29.000 piedi (8.800 metri) lunedì pomeriggio quando è precipitato a picco a circa un’ora dall’inizio del volo, secondo il sito web di monitoraggio dei voli FlightRadar24.com. L’aereo è precipitato a 7.400 piedi (2.200 metri) prima di riguadagnare circa 1.200 piedi (360 metri), per poi perdere nuovamente altitudine. L’aereo ha smesso di trasmettere dati 96 secondi dopo aver iniziato a cadere.

cause incidente aereo cina

I media statali e le autorità di regolamentazione cinesi non hanno fornito indicazioni sul fatto che il pilota abbia segnalato problemi o altre informazioni che potrebbero far luce sulla causa del disastro. I soccorritori stanno ancora cercando le scatole nere dell’aereo, che dovrebbe contenere informazioni della strumentazione e audio dalla cabina di pilotaggio.
Gli investigatori hanno affermato, dopo precedenti incidenti, che la conferma della causa a volte può richiedere mesi o anni a causa della necessità di raccogliere rottami gravemente danneggiati ed esaminare fattori tecnici.

Quante persone erano presenti a bordo? Ci sono sopravvissuti?

L’aereo trasportava 123 passeggeri e 9 membri dell’equipaggio, ed era diretto dalla città di Kunming, nel Sud/Ovest della Cina, a Guangzhou, un hub di esportazione nel Sud/Est.
Nessun sopravvissuto è stato trovato mentre i soccorritori hanno scandagliato l’aspro versante in fiamme vicino alla città di Wuzhou nella regione del Guangxi.

E’ lo stesso modello Boeing coinvolto in precedenti incidenti sfociati in messa a terra?

No. L’aereo che si è schiantato era un Boeing 737-800, non un Boeing 737 Max, un modello più recente che è stato temporaneamente messo a terra in tutto il mondo a seguito di due incidenti mortali nel 2018 e nel 2019.
I Boeing 737-800 volano dal 1998 e sono ampiamente utilizzati. Boeing ne ha venduti più di 5.100. Sono stati coinvolti in 22 incidenti che hanno danneggiato irreparabilmente gli aerei e ucciso 612 persone, secondo l’Aviation Safety Network della Flight Safety Foundation negli Stati Uniti.
China Eastern ha messo a terra tutti i suoi 737-800 dopo l’incidente, ha affermato il Ministero dei Trasporti cinese.
Il Boeing 737 Max è stato bloccato dalle autorità di regolamentazione in seguito agli incidenti in Indonesia ed Etiopia: la causa sarebbe da rinvenirsi nel sistema informatico che ha spinto il muso verso il basso durante il volo e non poteva essere evitato dai piloti. Le compagnie aeree sono state autorizzate a riprendere a utilizzare il 737 Max dopo che Boeing ha riprogettato il sistema in un processo supervisionato dalle autorità di regolamentazione di Stati Uniti, Europa, Cina e Medio Oriente.