Incidente aereo in Cina: il maltempo blocca le ricerche di vittime e scatole nere

L'incendio divampato dopo lo schianto dell'aereo ha interessato una superficie di 20mila metri quadrati

MeteoWeb

La forte ondata di maltempo in atto, con il conseguente rischio frane, ha costretto a sospendere le ricerche di vittime e scatole nere del volo MU5735 di China Eastern, schiantatosi lunedì scorso con 132 persone a bordo sulle montagne del Guangxi, nel sud della Cina.
La ricerca su larga scala è stata sospesa,” ha riferito il network statale Cctv, mostrando le immagini delle aree dell’impatto, e precisando che il supporto tecnico “è ancora in pieno svolgimento per le prossime operazioni di soccorso“.
Secondo le stime diffuse dai media ufficiali, l’incendio divampato dopo lo schianto ha interessato una superficie di 20mila metri quadrati.