Maltempo, lo scirocco a 120km/h devasta Palermo nella notte: danni e panico all’Aeroporto | VIDEO

Maltempo, gravi danni a Palermo per il forte vento di scirocco che flagella la città nella notte: panico all'Aeroporto, crollata anche una palazzina in in via Ximenes. Le drammatiche immagini

MeteoWeb

L’ondata di maltempo che sta colpendo l’Italia si sta accanendo sulla Sicilia settentrionale e in modo particolare su Palermo dove il forte vento di scirocco, intensificato dall’effetto favonio, ha raggiunto i 120km/h nella notte provocando danni e scatenando il panico all’Aeroporto Falcone Borsellino di Punta Raisi. La Gesap, la società di gestione dei servizi a terra dello scalo, ha spiegato che il forte vento ha sfondato una porta a vetri di un gate innescando un effetto “camino” che ha abbattuto la parete di cartongesso (cesate). Il crollo è avvenuto alle 22:30 circa di ieri sera, quando l’area era zeppa di viaggiatori in attesa, tanto che è scattato il piano di emergenza dell’aeroporto. I passeggeri in attesa per la partenza sono stati fatti evacuare dal varco staff. Fortunatamente non ci sono stati feriti. Al momento l’aeroporto è stato chiuso fino alle 2.30.

Il forte vento aveva già causato il dirottamento di sei voli in arrivo a Palermo verso l’aeroporto di Catania nella giornata di ieri, ma non aveva superato i 90km/h. Lo scirocco sta inoltre determinando temperature elevatissime nella notte, complice l’effetto favonio: all’1:20 a Palermo ci sono +23°C.

Tra i numerosi passeggeri che erano presenti all’interno del terminal si sono registrate scene di panico al momento del crollo, come possiamo osservare nel video a corredo dell’articolo. Un rapido controllo ha consentito di accertare che nessun passeggero è rimasto coinvolto nel crollo. Sono state tuttavia immediatamente attivate le procedure di chiusura dello scalo.

Maltempo a Palermo, vento impetuoso abbatte parete dell’Aeroporto: scene di panico | VIDEO

Il forte vento di scirocco che soffia su Palermo sta causando numerosi danni anche in altre zone della città. Una palazzina fatiscente è parzialmente crollata in via Ximenes, nel rione Borgo Vecchio. I vigili del fuoco stanno scavando per verificare se vi siano persone, anche se al momento sembrano escludere questa ipotesi. Secondo i primi rilievi sarebbe crollato il pavimento del primo piano, coinvolgendo un magazzino. Danni si registrano anche in provincia. Sull’autostrada Palermo Catania sono crollati a causa delle raffiche tre alberi, uno dei quali è finito sulla corsia del raccordo della A19, tra lo svincolo Palermo Giafar e Villabate, in direzione Catania. Il grosso albero ostruisce tutta la sede stradale, impedendo il passaggio ai mezzi che si trovano in questo momento incolonnati sulla carreggiata. Un altro grosso albero è caduto in via Oreto. Anche in questo caso sono intervenuti i vigili del fuoco.

maltempo aeroporto palermo

Maltempo, forti raffiche di scirocco a Palermo: l’Aeroporto torna operativo