Previsioni Meteo shock per l’Ucraina: arriva il Burian dalla Russia, violente tempeste di neve e temperatura a -25°C

Previsioni Meteo clamorose per i prossimi giorni in Ucraina: nel teatro della guerra con la Russia in arrivo una grande ondata di gelo e neve. Le temperature piomberanno fino a -25°C nel Paese, fino a -15°C a Kiev

MeteoWeb

Dalle steppe della Russia siberiana sta per scatenarsi una grande ondata di gelo e neve: il famigerato Burian, che per la prima volta in questa stagione invernale, proprio adesso all’alba della primavera, si appresta a colpire l’Europa. L’ondata di gelo inizierà già nel weekend, ma si intensificherà la prossima settimana e avrà il suo “clou” tra 9 e 12 marzo, colpendo in pieno l’Ucraina teatro della guerra che proprio la Russia di Putin ha intrapreso dalla scorsa settimana. Saranno giorni molto difficili in Ucraina, con gelo, tempeste di neve, forti venti e temperature polari: nelle zone occidentali del Paese avremo picchi di -25°C, anche più giù sui Carpazi, mentre nella Capitale, a Kiev, per un paio di giorni le minime crolleranno fino a -15°C e le massime faranno fatica a superare i -10°C. Uno scenario da brividi per la popolazione colpita dalla guerra, per i cittadini in fuga e per quelli che rimangono senza corrente e nascosti nei rifugi sotterranei privi di riscaldamento: i più fragili, anziani e bambini, rischieranno gravi conseguenze per un così prolungato periodo glaciale. Le tempeste di neve e il maltempo potranno anche influenzare l’andamento militare della guerra: a favore di chi, è impossibile prevederlo.

previsioni meteo venerdì 11 marzo 2022

Per il monitoraggio della situazione meteorologica consigliamo le pagine del nowcasting che consentono di seguire in diretta l’evoluzione delle più pericolose celle temporalesche e il loro tragitto: