Previsioni Meteo: peggioramento invernale in atto, neve a bassa quota o in pianura al Centro/Sud

Previsioni Meteo: neve a bassa quota o in pianura su diverse aree, in collina o medio-alta collina anche tra Calabria e Sicilia. Fino a 20 cm. Le ultimissime

MeteoWeb

Come da previsioni meteo la “goccia fredda” proveniente, ironia della sorte, proprio dall’Ucraina, è in piena azione sulle regioni centro-meridionali italiane. Il fulcro del nucleo gelido è attualmente posizionato sul medio-basso Adriatico, all’altezza della Puglia centrale dove, sono presenti i rovesci e i temporali più intensi e anche nevicate che stanno raggiungendo persino i settori pianeggianti. Nevicate in queste ore mattutina anche abbondanti specie sul Barese interno, soprattutto centro-settentrionale, sull’area Monopoli, locali nevicate anche sul Foggiano interno. Nevica da qualche ore su Campobasso, mentre piogge sparse stanno riguardando la Calabria e la Sicilia settentrionale, anche con locali rovesci o temporali, più intensi sullo Stretto di Messina, su Reggio Calabria.

Al momento la neve sui rilievi tra Sud Calabria e Nord Sicilia è a quote un po’ più alte, mediamente tra 800 e 1000 m. Addensamenti su Abruzzo, con locali rovesci sulle coste e nevicate a bassa quota appena sulle aree interne, fiocchi locali anche sulle Marche meridionali, fino a bassa quota, localmente fino all’Umbria orientale. Per il resto della giornata, addensamenti con rovesci su coste e nevicate fino a bassa quota continueranno sul medio Adriatico e sulla Puglia fino a metà pomeriggio circa, poi via via i fenomeni potrebbero andare diminuendo; nello stesso periodo, locali nevicate irregolari lungo l’Appennino centro-meridionale dalle Marche, Abruzzo, Molise e fino alla Lucania. Addensamenti con nevicate fino alla collina sulla Calabria, soprattutto centro-meridionale, su Aspromonte, con accumuli anche fino a 10 e passa centimetri sopra i 700 m, piogge e nevicate più consistenti fino a tutta la sera sulla Sicilia settentrionale, con calo della quota neve in tarda serata fino a 3/400 m e accumuli sulle Madonie sopra i 7/800 m, anche verso i 15/20 cm entro la nottata. Attesi accumuli intorno ai 15/20 cm anche localmente sull’entroterra barese soprattutto dalla media collina. Accumuli di alcuni centimetri e localmente fino a 5/10 cm a bassa quota sul resto del Centro Nord Appennino, specie tra Molise, Abruzzo, Sud Marche, localmente anche sul Nord della Lucania e su qualche area interna campana. tempo migliore sul resto del paese, in prevalenza stabile soleggiato sul medio-alto Tirreno e al Nord, salvo qui nubi basse nebbie diffuse sul Piemonte, un po’ di nubi irregolari sui settori alpini centrali e nubi irregolari anche sulla Sardegna centro-settentrionale. Naturalmente clima freddo su tutta Italia e venti sostenuti settentrionali su tutto il Centro Sud, specie sui bacini. Per il monitoraggio della situazione meteorologica consigliamo le pagine del nowcasting che consentono di seguire in diretta l’evoluzione delle più pericolose celle temporalesche e il loro tragitto: