Marmo bianco brillante nella lussureggiante vegetazione della Toscana: Carrara vista dallo Spazio | FOTO

Il marmo di Carrara è uno dei più prestigiosi al mondo, le cave producono più marmo di qualsiasi altro luogo sulla Terra

MeteoWeb

La missione Copernicus Sentinel-2 ci porta su Carrara, città nota soprattutto per il suo marmo, famoso in tutto il mondo.

Carrara sorge lungo il fiume Carrione, nel nord della Toscana, a circa 130 km da Firenze. La città si può individuare appena sotto il centro dell’immagine, allungata verso le montagne.

La città è famosa per il suo marmo bianco o grigio-blu, chiamato “di Carrara”, prelevato dalle vicine cave nelle Alpi Apuane, un sistema montuoso che si estende approssimativamente per 55 km e raggiunge i 2.000 metri di altezza circa. Quella che appare come una copertura nevosa sulle aspre montagne è in realtà bianco marmo brillante, che contrasta con la lussureggiante, verde vegetazione della Toscana.

Il marmo di Carrara è uno dei più prestigiosi marmi al mondo, le sue cave producono più marmo di qualsiasi altro luogo sulla Terra. Questa pietra unica si è formata dalle conchiglie ricche di calcite abbandonate dagli organismi marini al momento della loro morte. Quando i bacini idrici evaporano, i resti depositati formano il calcare e, quando sepolti sotto strati di roccia pesanti diverse tonnellate, l’intenso calore e la pressione fanno sì che il calcare si trasformi in marmo.

La speciale qualità del marmo di Carrara lo ha reso un popolare materiale per molte famose sculture, tra cui la Pietà di Michelangelo, ed è stato utilizzato per alcune delle più grandiose costruzioni dell’Antica Roma, come il Pantheon e la Colonna di Traiano.

In questa immagine estiva da Sentinel-2 sono visibili anche le città di Forte dei Marmi, Pietrasanta, Lido di Camaiore e Viareggio. Marina di Carrara, a sud-ovest della città, è una località balneare del Mar Ligure, che offre anche infrastrutture portuali per il trasporto e la spedizione del marmo. Le località turistiche e le spiagge più famose nei dintorni sono Marina di Carrara e Marina di Massa, che diventano entrambe molto affollate durante l’estate, soprattutto grazie ai vacanzieri italiani. La Spezia, importante base navale e seconda città più grande della Liguria, è visibile in alto a sinistra nell’immagine.

La missione Copernicus Sentinel-2  è basata su una costellazione di due satelliti identici sulla stessa orbita, distanziati di 180° per un’ottimale copertura e distribuzione dei dati. Insieme, coprono tutte le superfici terrestri, le grandi isole, le acque interne e costiere ogni cinque giorni all’equatore.

Questa immagine fa parte della serie video Earth from Space.