Ucraina, attacco missilistico a Leopoli: tre esplosioni ed enorme nube di fumo dalla città | VIDEO

Almeno cinque persone sono rimaste ferite nei due raid missilistici che hanno preso di mira la città di Leopoli: colpito un impianto industriale dove viene immagazzinato carburante

MeteoWeb

Le autorità di Leopoli, nell’Ucraina occidentale, vicino al confine con la Polonia, hanno denunciato un attacco aereo russo nelle vicinanze della città, dove sono state udite tre esplosioni. Il sindaco Andriy Sadovyi ha confermato l’attacco su Telegram, chiedendo alla popolazione di restare nei rifugi. Grandi colonne di fumo si alzano all’orizzonte, alle spalle della collina che si staglia dietro la torre della tv (vedi video in fondo all’articolo).

Almeno cinque persone sono rimaste ferite nei due raid missilistici che hanno preso di mira la città, ha comunicato il governatore dell’Oblast di Leopoli, Maksym Kozytskyi, citato dall’Ukrainska Pravda. Secondo il governatore, non è stato colpito alcun edificio residenziale. Il sindaco di Leopoli ha affermato che il raid russo ha colpito uno degli impianti industriali dove viene immagazzinato il carburante, che è in fiamme.

Attacco missilistico a Leopoli, le immagini delle esplosioni [VIDEO]

Attacco missilistico su Leopoli, enorme nube di fumo [VIDEO]

Enorme nube di fumo a Leopoli dopo un attacco missilistico russo [VIDEO]

Missili russi su Leopoli, le immagini dalla città [VIDEO]