Maltempo, nevicate in Friuli Venezia Giulia: scatta l’allerta valanghe

Il Friuli Venezia Giulia è stato interessato da nevicate da deboli a moderate con quantitativi maggiori a Est: scatta l'allerta valanghe

MeteoWeb

Pericolo valanghe da moderato a marcato sulla fascia montana del Friuli Venezia Giulia. Il territorio – riporta il bollettino regionale Neve Valanghe – e’ stato interessato da nevicate da deboli a moderate con quantitativi maggiori a Est (30/40 cm). In molte aree la neve si e’ depositata sul terreno.

Il grado di pericolo valanghe e’ 3, marcato, sulle Alpi Giulie e nell’area del Canin: oltre il limite del bosco sui pendii ripidi a tutte le esposizioni sono possibili valanghe sia spontanee sia provocate, queste ultime sulle pendenze piu’ elevate anche al passaggio di un singolo sciatore/escursionista. I fenomeni valanghivi sono in genere di medie dimensioni, tuttavia non si escludono, sulle pendenze piu’ elevate dei versanti settentrionali, distacchi anche di grandi dimensioni. Sulle Alpi Carniche, sulle Prealpi e sotto il limite del bosco, le precipitazioni nevose sono piu’ scarse, le valanghe sono di dimensioni minori. In queste aree il pericolo e’ 2, moderato.