Torna in mare la balena spiaggiata in Cina: operazione di salvataggio riuscita | FOTO

Un'enorme balena di oltre 20 metri di lunghezza si era spiaggiata sulle coste della Cina Orientale: dopo 20 ore di operazioni di salvataggio i soccorritori sono riusciti a riportarla in mare

/
MeteoWeb

Un’operazione di salvataggio ben riuscita, nonostante sembrasse una missione quasi impossibile. Un’enorme balena spiaggiatasi nei giorni scorsi è tornata in mare mercoledì mattina dopo una staffetta di salvataggio durata per ben 20 ore nella contea di Xiangshan, nella provincia di Zhejiang, in Cina orientale. I soccorritori si sono precipitati sul posto mentre i funzionari locali hanno organizzato 7 navi per trascinare la balena nella risacca.

L’enorme cetaceo è stato rimorchiato in acque poco profonde fino a quando non è stato in grado di nuotare verso il mare. La balena si era arenata sulle spiagge della città di Ningbo. L’amministrazione locale della pesca e il personale antincendio hanno immediatamente effettuato l’operazione di salvataggio. I soccorritori hanno cosparso d’acqua il corpo della balena, lungo ben 20 metri, e le hanno scavato una piscina di acqua di mare intorno.