Carburanti, prezzi in aumento

Quotazioni dei prodotti raffinati in calo

MeteoWeb

Aumentano i prezzi alla pompa di benzina, gasolio e metano, dopo i movimenti al rialzo dei listini dei prezzi consigliati registrati nei giorni scorsi. In calo le quotazioni dei prodotti raffinati. Brent in discesa sui 108 dollari dopo il rally degli ultimi due giorni sui 114 dollari.
Queste sono le medie dei prezzi praticati comunicati dai gestori all’Osservatorio prezzi del ministero dello Sviluppo economico ed elaborati dalla Staffetta, rilevati alle 8 di ieri mattina su circa 15mila impianti: benzina self service a 1,770 euro/litro (+5 millesimi, compagnie 1,775 pompe bianche 1,759), diesel a 1,768 euro/litro (+6, compagnie 1,771, pompe bianche 1,760). Benzina servito a 1,908 euro/litro (+10, compagnie 1,951 pompe bianche 1,821), diesel a 1,907 euro/litro (+11, compagnie 1,949, pompe bianche 1,821). Gpl servito a 0,853 euro/litro (invariato, compagnie 0,854, pompe bianche 0,851), metano servito a 2,214 euro/kg (+12, compagnie 2,305, pompe bianche 2,138), Gnl 2,858, euro/kg (+11, compagnie 2,875 euro/kg, pompe bianche 2,844 euro/kg).
Questi sono i prezzi sulle autostrade: benzina self service 1,854 euro/litro (servito 2,074), gasolio self service 1,857 euro/litro (servito 2,084), Gpl 0,930 euro/litro, metano 2,791 euro/kg, Gnl 2,759 euro/kg.