Corea del Nord: Pyongyang testa nuova arma che aumenta capacità nucleari

La Corea del Nord ha annunciato di aver testato una nuova arma, ad evidente rafforzamento delle sue capacità nucleari tattiche

MeteoWeb

E’ notizia di pochi giorni fa che la Corea del Nord abbia ripristinato l’ingresso ad una delle gallerie del sito per i test nucleari di Punggye-ri. Lo ha denunciato l’istituto di ricerca di Vienna Open Nuclear Network, dopo aver studiato le più recenti immagini satellitari del sito nordcoreano. Secondo l’istituto, le fotografie scattate dai satelliti commerciali esibiscono “segnali di attività crescenti” sin dallo scorso dicembre, specie nei pressi dell’ingresso sud del sito sotterraneo e presso la sua principale area amministrativa

E a conferma di tutti ciò, la Corea del Nord ha annunciato ora di aver testato una nuova arma, indicata come un rafforzamento delle sue capacità nucleari tattiche. Fotografie hanno mostrato il leader, Kim Jong-un, sorridente assiste e plaude al lancio, secondo quanto riferito dai media. “L’arma tattica guidata di nuovo tipo è di grande importanza per migliorare drasticamente la potenza di fuoco delle unità di artiglieria a lungo raggio in prima linea e migliorare l’efficienza nel funzionamento delle armi nucleari tattiche“, ha affermato l’agenzia di stampa ufficiale Kcna

L’annuncio è giunto il giorno prima dell’avvio delle esercitazioni navali congiunte annuali di Usa e Corea del Sud, che Pyongyang considera prove per un’invasione. Il 13° test quest’anno alimenta la convinzione che la Corea del Nord possa a breve compiere una provocazione di portata maggiore, come un test nucleare per espandere l’arsenale del Paese e aumentare la pressione su Washington e Seoul mentre i colloqui sulla denuclearizzazione sono in stallo.