Crew-4: il lancio con a bordo Samantha Cristoforetti potrebbe essere rinviato

Ci sarebbe una fondata possibilità che il lancio del Crew-4 possa avvenire domenica 24 aprile

MeteoWeb

Sarà rimandato con molta probabilità dal 23 al 24 aprile il lancio della missione Crew-4 con l’astronauta Samantha Cristoforetti, dell’Agenzia Spaziale Europea (Esa). A quanto si apprende, ci sarebbe una fondata possibilità che il lancio possa avvenire domenica 24 aprile, considerando che il rientro della missione privata Axiom-1 (Ax-1), inizialmente previsto nelle prime ore della mattinata di oggi, è stato rinviato a causa delle cattive condizioni meteorologiche sull’oceano Atlantico, al largo della Florida, dove dovrebbe ammarare la capsula Crew Dragon della missione Ax-1.

Il rientro della missione Ax-1 è una condizione necessaria per il lancio della Crew-4 per diverse ragioni. In primo luogo la Crew Dragon della Ax-1 dovrà liberare il punto di attracco della Stazione Spaziale destinato alla navetta della Crew-4, sul nodo Harmony; inoltre, l’arrivo a bordo dei quattro della Crew-4 porterebbe a 15 il numero degli astronauti sulla Stazione Spaziale: un numero davvero molto alto e mai raggiunto finora nella storia della Iss; in terzo luogo, ogni rientro della Crew Dragon viene seguito con grande attenzione, dalla Nasa e dalla SpaceX, dopo i problemi al paracadute che si sono verificati nel gennaio scorso. Infine, per via delle previsioni meteo non buone anche sul Kennedy Space Center, dove il razzo Falcon 9 è pronto sulla rampa di lancio e dove oggi e’ avvenuto il test a Terra, con gli astronauti a bordo. Attualmente il meteo indica una probabilità di lancio del 60%.