Elon Musk rompe gli indugi: si offre di acquistare Twitter per 41 miliardi di dollari

Il patron di SpaceX e Tesla Elon Musk ha presentato un'offerta per rilevare Twitter

MeteoWeb

Elon Musk punta al 100% di Twitter, si è offerto di acquistare la piattaforma per circa 41 miliardi di dollari. Dopo l’acquisto di oltre il 9%, il patron di SpaceX e Tesla ha fatto un’offerta “definitiva“. L’uomo più ricco del mondo ha lanciato un’opa sulle azioni che ancora non possiede a 54,20 dollari per azione. Ha annunciato l’offerta con un filing alla Securities and Exchange Commission degli Stati Uniti.

Da quando ho effettuato il mio investimento, ora mi rendo conto che la società non prospererà né servirà questo imperativo sociale nella sua forma attuale. Twitter deve essere trasformato in una società privata,” ha affermato Musk in una lettera inviata al presidente di Twitter Bret Taylor. “La mia offerta è la mia offerta migliorativa e definitiva e se non viene accettata, dovrò riconsiderare la mia posizione di azionista“.

Il 4 aprile scorso il miliardario ha rivelato per la prima volta di detenere una quota di circa il 9% ed ha lanciato idee e proposte di cambiamento per il social. La società gli ha offerto un posto nel consiglio dopo l’annuncio della sua partecipazione che lo ha reso il maggiore azionista individuale ma Musk aveva deciso di non accettare.