Previsioni Meteo: il 26 aprile ultimi fronti instabili, piogge e rovesci al Nord

Previsioni Meteo: ecco le aree ancora interessate da piogge, alta pressione in rinforzo altrove con tempo più soleggiato

MeteoWeb

La circolazione instabile non cederebbe anche per la giornata del 26 aprile su diverse nostre regioni. Nonostante dal Mediterraneo meridionale e dal Nord Africa avanzi progressivamente un moderato promontorio anticiclonico verso anche i comparti centro-settentrionali del bacino, un moderato flusso instabile il matrice nord-atlantica continuerebbe a incidere in particolare verso le nostre regioni settentrionali. Su queste aree, infatti, si farebbe sentire l’influenza di un vortice depressionario in transito sull’Europa centrale, ma che indurrebbe correnti instabile anche più a Sud, fino appunto verso il Nord Italia.

Le nubi e le piogge, come evidenziato nella mappa precipitazioni interna, dovrebbero riguardare di più i settori centro-orientali del Nord, quindi la Lombardia, il Veneto in genere e ancor più il Trentino Alto Adige, il Friuli-Venezia Giulia e le aree venete più settentrionali. Su questi ultimi settori, le precipitazioni potrebbero essere moderate o localmente anche forti. Addensamenti con piogge e rovesci sparsi anche su Est Piemonte, sulla Liguria centro-orientale e fino alla Toscana settentrionale, localmente moderate tra lo Spezzino e le province di Massa-Carrara. Sul resto dell’Italia, l’alta pressione si farebbe via via prevalente con tempo più asciutto e più ampiamente soleggiato, salvo un po’ più di nubi irregolari al Centro, qui magari anche con qualche addensamento sui settori appenninici e adriatici, ma senza altre conseguenze; nubi irregolari localmente anche sulla Sicilia in giornata. Sotto l’aspetto termico, non sono attese grosse variazioni, con valori più o meno stazionari intorno alle medie del periodo.