Previsioni Meteo: il vortice instabile avanza verso l’Italia, prime influenze umide occidentali

Previsioni Meteo: già qualche pioggia su alcune regioni e più nubi irregolari, ma ancora con tempo in prevalenza asciutto. I dettagli fino alla mezzanotte

MeteoWeb

Inizieranno a farsi sentire, nel corso della giornata odierna, le prime influenze del vortice instabile di matrice atlantica che dalla Penisola Iberica, Baleari inizierà ad avanzare lentamente verso Est. Attualmente il minimo di pressione è collocato tra la Spagna e le Baleari, con richiamo di correnti umide nordafricane che progressivamente inizieranno a portare nubi via via più compatte sulla Sardegna, e naturalmente più nubi anche sulle aree settentrionali, diffusamente su quelle centrali italiane. Più nubi con rovesci e anche qualche temporale sono presenti in queste ore mattutine sul Canale di Sardegna, soprattutto centro-orientale, e locali rovesci anche verso le coste meridionali dell’isola sarda, localmente sull’area Carbonia Iglesias e Sud Ovest Oristanese.

Nubi medio-basse diffuse su diversi settori centro-settentrionali, localmente sulla Toscana centro-meridionale, sul Lazio, sull’Umbria, più compatte sulle Marche, sull’Emilia-Romagna centro-orientale e diffusamente anche sulle pianure del Nord e fino ai settori prealpini e all’alto Piemonte, anche se nubi perlopiù non associate a precipitazioni degne di nota. Nuvolosità più compatta, invece, sul Piemonte centro-occidentale e meridionale, anche sulla Liguria centro-occidentale, con qualche piovasco sparso su questi settori. In giornata saranno proprio il Piemonte centro-occidentale, la Liguria, soprattutto interna, e l’Appennino nord-occidentale, l’alta Toscana, a essere interessati da una nuvolosità più significativa con piogge e rovesci sparsi e piogge e rovesci anche sulla Sardegna, soprattutto sull’area centro-settentrionale. Nubi in aumento al pomeriggio anche sulla Sicilia, soprattutto centro-occidentale, con qualche rovescio sul Palermitane e sul Trapanese, la sera locali rovesci anche verso il Messinese, il Nord Catanese e il Sud della Calabria.

Possibili addensamenti con deboli rovesci pomeridiani sul Crotonese, area Sila e occasionalmente sull’Appennino centrale, tra i rilievi marchigiani, umbri e abruzzesi. Peggiora la sera anche tra il Lazio centro-settentrionale e il Centro Sud della Toscana, con arrivo di locali rovesci. Tempo migliore sul resto dell’Italia, magari con un po’ più di nubi irregolari, ma con maggiori schiarite, specie sul resto del Sud e su Alpi e Prealpi centro orientali. Le temperature sono attese in aumento sulle isole maggiori, sul medio-basso Tirreno e al Sud, dove i valori potranno raggiungere localmente anche +25/+26°C in presenza di schiarite soleggiate, valori in calo al Nord, di più al Nordest. Le temperature massime saranno mediamente comprese tra +15 e +24°C sulle aree pianeggianti. Un cenno, infine, ai venti, attesi moderati o forti mediamente sudorientali sui Mari e sui Canali delle isole maggiori, moderati con rinforzi sempre sudorientali sul medio-basso Tirreno, moderati con rinforzi meridionali sullo Jonio e sul basso Adriatico; venti moderati o forti da Nordest sull’alto Tirreno, tra il Mare di Corsica settentrionale e il Golfo Ligure centro-occidentale e moderati o forti da Est/Nordest sui mari nordoccidentali sardi e sulle Bocche di Bonifacio.