Previsioni Meteo: tempo in prevalenza asciutto e primaverile fino alla Vigilia di Pasqua

Previsioni Meteo: tra venerdì 15 sera e sabato 16, però, possibili disturbi con qualche locale pioggia. I dettagli per i giorni prima di Pasqua

MeteoWeb

Non sono attesi sostanziali cambiamenti del tempo per i prossimi due giorni. Secondo le previsioni meteo, la Settimana Santa, quindi, proseguirà sul Mediterraneo centrale all’insegna di una moderata alta pressione, a dire il vero non particolarmente dichiarata, tuttavia pressione su livelli medi o medio-alti in grado di garantire ancora stabilità su tutto il territorio italiano e anche condizione di ampio soleggiamento. Gli unici fastidi potranno essere legati a infiltrazioni di nubi medio-alte dai settori occidentali del Mediterraneo o dal Nord Africa, responsabili di una nuvolosità irregolare a carattere sparso, più spesso di cieli un po’ più lattiginosi e solo in qualche caso nubi basse con copertura del cielo più consistente e magari associate anche a locali nebbie o foschie.

Qualcosa potrebbe iniziare a cambiare, invece, verso il fine settimana di Pasqua. Per l’evoluzione strettamente riferita ai giorni festivi, quindi per Pasqua e Pasquetta, rinviamo ai nostri prossimi aggiornamenti, in questa sede, invece, evidenzieremo il possibile cambiamento del tempo atteso su alcuni settori tra venerdì 15 e sabato 16 di Vigilia. In linea generale, il tempo continuerà a essere mediamente buono sulla gran parte del territorio, tuttavia una latente azione depressionaria nordafricana, già presente in questi giorni tra Algeria e Tunisia, compirà passi verso Nord, al punto da riuscire a incidere via via verso le nostre aree più meridionali. Saranno la Sicilia e via via la Calabria meridionale, tra venerdì sera e poi nel corso di sabato, a risentire di più dell’influenza moderatamente instabile e più umida nord-africana. A dire il vero, qualche addensamento potrà verificarsi anche nella giornata di giovedì 14 sulla Sardegna orientale interna con locali rovesci, ma niente altro sul resto del paese, salvo magari più nubi irregolari diffuse qua e là. Invece, da venerdì sera, impulsi più umidi nordafricani porteranno locali piogge sulla Sicilia, dapprima centro-meridionale, poi verso i settori settentrionali e locali piogge più verso sera anche sulla Calabria meridionale. Nel contempo, sempre nella giornata di sabato 16 di Vigilia, deboli infiltrazioni di aria un po’ più fresca dai quadranti nordorientali potranno raggiungere anche alcuni settori alpini e prealpini centro-orientali poi, entro sera, il Piemonte occidentale, anche qui con locali addensamenti e qualche precipitazione sparsa. Ci sono conferme, a seguire, circa l’arrivo di aria più fredda tra Pasqua e Pasquetta, ma è molto incerta l’instabilità che potrebbe essere circoscritta soltanto ad alcuni settori. Per maggiori dettagli sul tempo per le prossime festività, rinviamo ai nostri successivi aggiornamenti.