Previsioni Meteo per il weekend del 1° maggio: conferme per l’arrivo di locali piogge

Previsioni Meteo: l'instabilità, tuttavia, sarà abbastanza circoscritta con tempo asciutto su vaste aree. Nubi, però, via via più presenti da Nord a Sud. Le ultimissime

MeteoWeb

Continuano conferme, dalle simulazioni dei modelli matematici, circa una circolazione che inizierebbe a essere certamente può movimentata nel corso del fine settimana del 1° maggio. Con buona probabilità, oramai, proprio il prossimo weekend potrebbe segnare l’inizio di una nuova fase instabile sul Mediterraneo centrale e sull’Italia, dopo la parentesi anticiclonica più asciutta in questi giorni e in alcuni altri prossimi. Tuttavia, il flusso di correnti un po’ più umide settentrionali potrebbe ancora non essere particolarmente determinato, magari in grado di attivare una certa instabilità localizzata, ma non certo a larga scala sul territorio tant’è che su diverse regioni il tempo continuerebbe a rimanere asciutto, sebbene con nubi in aumento.

Sulla base degli ultimi dati, la prima parte del fine settimana prossimo, ossia la giornata di sabato 30, evolverebbe ancora all’insegna del bel tempo e del sole dominante sul Centro Sud peninsulare, magari un po’ di nubi in più verso la Sicilia e il Sud della Sardegna, tra il pomeriggio e di più la sera, ma poco altro da segnalare. Sulle regioni settentrionali, invece, progressivamente nel corso di sabato potrebbero aumentare nubi e potrebbero arrivare anche un po’ di piogge e rovesci sparsi, soprattutto su Alpi, Prealpi, e su Ovest Piemonte, localmente in serata anche sulla Liguria centrale e sui settori appenninici occidentali, soprattutto sul Sud Piacentino e sul Sud Parmense. Possibili rovesci o temporali anche forti in serata tra il Nordest Lombardia, soprattutto l’Alto Adige, l’alto Veneto e localmente il Nord Friuli. Più nubi ma meglio altrove anche al Nord. Per domenica, festività del 1° maggio, nubi insisterebbero in Piemonte, Centro Nord della Lombardia, poi in Trentino-Alto Adige e Friuli VG, con rovesci sparsi e locali temporali. Nubi con locali rovesci e temporali, specie pomeridiani, anche sulla Liguria centrale, sui rilievi emiliani e toscani settentrionali e poi sull’Appennino centrale, tra i rilievi toscani, umbri, marchigiani, fino all’estremo Nordest Lazio. Da evidenziare più nubi e locali rovesci o temporali anche sulla Sicilia e sui settori interni della Calabria, localmente fino alla Puglia meridionale. Il tempo rimarrebbe abbastanza asciutto sul resto del paese, ma con nuvolosità irregolare più estesa un po’ a tutto il territorio, talora anche con qualche addensamento, tuttavia senza altri fenomeni associati e con schiarite più presenti. Le temperature sono attese senza grosse variazioni dalle medie stagionali. Ulteriori dettagli sul tempo nel weekend del primo maggio, nei nostri quotidiani aggiornamenti.