Russia, ecco le nuove sanzioni dell’UE: stop a carbone, legno, caviale, vodka e molto altro | DETTAGLI

La Commissione europea proporrà un nuovo pacchetto di sanzioni contro la Russia, tra cui il divieto di importazione di carbone

MeteoWeb

La Commissione europea proporrà oggi ai Paesi dell’Unione Europea nuove sanzioni contro la Russia, compreso il divieto di importazione di carbone, legno, gomma, prodotti chimici e altri prodotti dalla Russia, come caviale e vodka, per un valore fino a 9 miliardi di euro l’anno: lo riporta Reuters che cita una fonte UE.

La Commissione proporrà inoltre di vietare le esportazioni verso la Russia per un valore di altri 10 miliardi di euro all’anno, inclusi semiconduttori, computer, tecnologia per il gas liquefatto e altre apparecchiature elettriche e di trasporto.

Nel nuovo pacchetto di sanzioni sarebbe previsto anche il divieto di accesso in UE per navi e camion russi. Saranno vietate tutte le transazioni con Vtb e altre tre banche russe che erano giù state escluse dal sistema di messaggistica Swift.

L’Unione Europea proporrà inoltre di limitare l’importazione di sale di potassio dalla Russia, così come nuove sanzioni contro gli imprenditori russi e i membri delle loro famiglie, riporta il Wall Street Journal, osservando che il nuovo pacchetto di sanzioni dovrebbe ricevere l’approvazione di tutti i 27 Stati membri.

Energia e gas, tutti i DATI dell’Italia: quanto vale l’import dalla Russia e quali sono i rischi delle sanzioni