Travolte da una valanga sul Monte Bianco: morte due donne

Stavano partecipando ad un corso di sopravvivenza le due trentenni travolte ieri da una valanga sul Monte Bianco, entrambe morte

MeteoWeb

Due donne sono morte ieri pomeriggio dopo essere state travolte da una valanga nel massiccio del Monte Bianco. A renderlo noto è la Procura di Bonneville (Alta Savoia). Le due vittime, entrambe trentenni, originarie dell’Isère, stavano frequentando un corso di sopravvivenza con altre 5 giovani, seguite da una guida alpina esperta. Il gruppo aveva deciso di costruire un igloo per passare la notte, “in un luogo apparentemente sicuro“, vicino al rifugio Cosmiques, come ha riferito la procuratrice di Bonneville, Karline Bouisset.

Il rifugio, situato a 3.613 metri sul ghiacciaio del Col du Midi, nel massiccio del Monte Bianco, è il più grande e il secondo più alto della Francia. Ma una valanga ha sorpreso cinque delle 7 ragazze: tre di loro che avevano trovato rifugio nell’igloo si sono salvate. Le altre due, che erano all’esterno, sono morte. La procura ha aperto un’inchiesta per determinare le circostanze dell’incidente considerando il fatto che venerdì il dipartimento dell’Alta Savoia aveva posto un’allerta sul pericolo di valanghe, poi revocata ieri.