Annunciato il volo più lungo del mondo: Hong Kong-New York in 18 ore senza scali per evitare la Russia

Il viaggio della Cathay Pacific attraverserà l'Atlantico, l'Europa e l'Asia centrale per collegare Hong Kong a New York: quasi 17.000km non stop in 18 ore di volo

MeteoWeb

Cathay Pacific sta progettando il volo passeggeri più lungo del mondo spostando sull’Atlantico il percorso del suo servizio da New York a Hong Kong, per evitare lo spazio aereo della Russia, ha comunicato la compagnia di bandiera di Hong Kong. La traiettoria di volo coprirà “poco meno di 9.000 miglia nautiche” (16.668 km) in 16-18 ore, ha affermato Cathay in una dichiarazione all’Agence France-Presse.

Sul sito web della compagnia, compare un volo da New York a Hong Kong per il 3 aprile, un viaggio senza scalo di 17 ore e 50 minuti. Il viaggio attraverserà l’Atlantico, l’Europa e l’Asia centrale. Questo volo supererà uno della Singapore Airlines che viaggia dalla città-stato del sud-est asiatico a New York, che percorre una distanza più breve in un tempo più lungo – circa 15.343 km in 18 ore.

Molte compagnie aeree hanno cancellato le rotte verso le città russe o stanno evitando il suo spazio aereo durante l’invasione di Mosca in Ucraina. La Russia ha anche chiuso i suoi cieli a diversi Paesi europei e a tutti i voli collegati al Regno Unito in risposta a un divieto simile imposto loro.

Prima della pandemia, Cathay operava ogni giorno tre viaggi di andata e ritorno tra le due città. “Eseguiamo sempre rotte di emergenza per potenziali eventi o scenari nel mondo dell’aviazione”, ha affermato la compagnia di bandiera di Hong Kong. Cathay ha rifiutato di commentare il motivo per cui la sua traiettoria di volo evita lo spazio aereo russo, che ha attraversato in passato.