Raro evento in Sudafrica, calamaro gigante spiaggiato a Kommetjie | FOTO

I calamari giganti sono tra gli animali più sfuggenti del pianeta

MeteoWeb

Il 30 aprile, i bagnanti di Kommetjie, in Sudafrica, sono stati testimoni di uno spettacolo raro: una carcassa di calamaro gigante sulla sabbia di Long Beach. “È stato incredibile da vedere,” ha dichiarato a Live Science Alison Paulus, residente a Città del Capo e fondatrice dell’organizzazione per la conservazione della fauna selvatica Volunteer and Explore. “Il corpo era lungo circa 2,2 metri, con i tentacoli e le braccia arrivava fino a 3,5 metri“.

I calamari giganti sono tra gli animali più sfuggenti del pianeta. Questi “mostri degli abissi” vivono a profondità oceaniche comprese tra 300 a 1.000 metri e solo raramente salgono in superficie. Per secoli, le uniche informazioni che gli scienziati avevano su queste creature provenivano dallo studio delle carcasse spiaggiate o dei resti trovati nella pancia dei capodogli: le prime foto di un calamaro gigante vivo sono state catturate nel 2004, secondo il National Geographic. Individuare un calamaro gigante su una spiaggia sudafricana è raro, anche se non inaudito. Un piccolo calamaro gigante ben conservato è stato ritrovato vicino a Città del Capo nel 2020, ha riferito il Washington Post. Un altro esemplare adulto che si è arenato nella stessa area nel 1992 era lungo poco più di 9 metri, ha dichiarato a Independent Online (IOL) Devon Bowen, un digital manager del Two Oceans Aquarium di Cape Town.

Il calamaro spiaggiato in Sudafrica ha riportato ferite, probabilmente a causa di un incontro con una barca commerciale o un peschereccio. “Potevamo vedere un lungo squarcio sopra i suoi tentacoli che presumiamo provenisse dall’elica di una barca,” ha detto Paulus. Indagini di esperti hanno rivelato che l’animale era una femmina. “Direi che molto probabilmente è stata colpita da una nave mentre era in superficie,” ha dichiarato a IOL Jon Friedman, della Cape of Good Hope Society for the Prevention of Cruelty to Animals (SPCA). Friedman ha stimato che il calamaro aveva circa due anni quando è morto. I calamari giganti possono vivere fino a 5 anni e raggiungere lunghezze di 13 metri, anche se la maggior parte supera circa 11 metri.