Crisanti al compleanno di Sgarbi: “ho fatto un sacco di selfie senza mascherina”

Andrea Crisanti ha rivelato alcuni dettagli della festa per i 70 anni di Vittorio Sgarbi

MeteoWeb

Lo scorso 8 maggio, Vittorio Sgarbi ha compiuto 70 anni. Tra gli invitati alla sua festa, c’era anche Andrea Crisanti, professore e microbiologo dell’Università di Padova. Ospite di Un Giorno da Pecora, su Rai Radio 1, Crisanti ha detto di conoscere Sgarbi da qualche tempo e ha raccontato anche alcuni dettagli della festa. “Con Vittorio siamo diventati amici da qualche tempo, tanto che è anche venuto a vedere la villa d’epoca che ho appena comprato. Mi ha consigliato di lasciarla più simile possibile a com’è attualmente, in particolar modo per quel che riguarda la facciata principale. Ma tanto con tutti i vincoli a cui è sottoposta al massimo potrò cambiare le piastrelle del bagno…”, ha detto Crisanti.

Sulla festa di compleanno del parlamentare, ha aggiunto: “è stato divertente, c’erano molte persone interessanti, io ne conoscevo poche però: Cruciani, Porro, Vissani. Qualche bella ragazza c’era ma io sono un vecchietto, ho chiacchierato un po’ e basta. Ma mi hanno chiesto parecchi selfie devo dire, e li ho fatti senza mascherina, ovviamente…”.

Infine un commento sul regalo fatto a Sgarbi: “due bottiglie di vino, Pinot Riserva del 1993, molto buono, che fa parte della cantina di 90mila bottiglie che ho acquistato insieme alla villa d’epoca”.