Iran: nati in cattività 3 cuccioli di ghepardo asiatico

L'Iran è uno degli ultimi paesi al mondo in cui i ghepardi asiatici vivono in natura

MeteoWeb

Un ghepardo asiatico ha dato alla luce tre cuccioli in Iran: lo ha reso noto il capo del Dipartimento dell’Ambiente, definendola la prima nascita in cattività per la specie in via di estinzione. Nel rifugio faunistico di Touran sono nati 3 cuccioli “sani” con un taglio cesareo, ha confermato Ali Salajegheh all’agenzia di stampa IRNA. “E’ la prima nascita di un ghepardo asiatico in cattività,” ha proseguito. “Preservando questi cuccioli, possiamo aumentare la popolazione di ghepardi in cattività e poi in semi-cattività,” ha aggiunto Salajegheh.

L’Iran è uno degli ultimi paesi al mondo in cui i ghepardi asiatici vivono in natura: il Paese ha avviato un programma di protezione sostenuto dalle Nazioni Unite nel 2001.

La sottospecie “Acinonyx jubatus venaticus”, comunemente nota come ghepardo asiatico, è in pericolo di estinzione, secondo l’Unione internazionale per la conservazione della natura.

A gennaio il viceministro dell’ambiente Hassan Akbari ha affermato che l’Iran ospita solo una dozzina di ghepardi asiatici, in calo rispetto ai 100 stimati nel 2010. La loro situazione “è estremamente critica“, ha detto all’epoca Akbari, aggiungendo che gli animali sono stati vittime di siccità, cacciatori e incidenti stradali.